Come il diabete può portare alla depressione

Questo è il motivo per cui l'umore è comune nelle persone che soffrono di diabete

Il numero di diabetici nel mondo è pari a 415 milioni a partire dal 2015. Mentre l'attenzione si concentra solitamente sugli aspetti fisici del trattamento della condizione e delle sue gravi complicanze, c'è meno enfasi sul carico emotivo e sul disagio psicologico che può derivare dalla malattia si. Secondo i ricercatori, se l'incidenza della depressione è del 5% nella popolazione generale, nei diabetici raggiunge il 15-20%; peggio, nei diabetici con complicanze, è ancora più alto. È anche vero: quelli con depressione hanno un rischio più elevato di sviluppare il diabete. La maggior parte degli studi clinici e scientifici concordano sul fatto che esiste una relazione bidirezionale tra diabete e depressione.

Avere il diabete cambia la tua vita. Devi iniziare a monitorare i livelli di glucosio nel sangue, prendere farmaci, controllare ciò che mangi; esercizio fisico e alcuni potrebbero aver bisogno di iniziare a prendere l'insulina. Questo può aumentare il rischio di sviluppare disturbi d'ansia o depressione. Una diagnosi di diabete può spesso portare a rabbia, negazione, paura o depressione. Questi possono variare da lievi sentimenti di irritazione e portare a depressione grave.

Ecco come il diabete conduce alla depressione dopo aver attraversato una serie di emozioni che alterano l'umore:

Rabbia: È una risposta comune al diabete ed è completamente naturale. Le persone a cui è stato diagnosticato il diabete possono chiedersi perché le hanno influenzate quando molti dei loro amici o parenti non hanno la condizione. Una diagnosi di diabete è ingiusta e talvolta la rabbia può portare i diabetici con diagnosi recente a trascurare la gestione o il trattamento del diabete.

Rifiuto: Questa è un'altra emozione comune sentita dopo la diagnosi del diabete. La negazione è un'emozione difficile e accade quando le persone si rifiutano di credere che qualcosa è successo a loro. Molte persone subiscono la negazione dopo la diagnosi.

Paura: La paura è un'altra risposta comune alla diagnosi del diabete. La paura si verifica quando si contempla la paura presente e futura del diabete di gestione. Il diabete è una condizione grave che richiede una gestione regolare; quindi la paura è una risposta naturale. Tuttavia, se la paura ti impedisce di gestire le tue condizioni può diventare un problema serio.

Depressione: Il diabete può essere una condizione difficile da accettare e non è raro che problemi di salute mentale come la depressione si verifichino prima o dopo una diagnosi di diabete. Se le emozioni sopra menzionate non sono controllate nel tempo, la sofferenza della depressione potrebbe diventare inevitabile. L'American Diabetes Association ha pubblicato raccomandazioni e linee guida psicosociali per incoraggiare una valutazione e un trattamento completi e personalizzati della salute mentale come parte della normale cura del diabete. Ci sono probabilmente due approcci per valutare e monitorare la salute mentale per i diabetici: uno presso il fornitore, quando i diabetici li visitano per le consultazioni di routine, e l'altro alla fine dei diabetici, dove si autocontrollano le loro condizioni.

La buona notizia è che queste condizioni sono curabili. Imparare a riconoscerli e comprenderli può aiutarti a gestire queste condizioni. È molto importante prendersi cura della propria salute fisica e mentale. Parlate con il vostro medico in modo che la diagnosi possa essere fatta e il trattamento pianificato

Contributi del dott. Pradeep Gadge, un importante diabetologo, Gadge Diabetes Centre, Mumbai

Fonte immagine: Shutterstock

Guarda il video: 16 cose che nessuno ti ha detto sulla depressione

Loading...

Pubblica Il Tuo Commento