Disturbi alimentari nelle donne anziane - tutto ciò che devi sapere

Luke Coutinho spiega gli effetti, le cause e le opzioni di trattamento per le donne anziane con un disturbo alimentare.

I disturbi alimentari e il mangiare emotivo nel mondo attuale non sono limitati solo a preadolescenti, adolescenti e giovani adulti. L'età, le dimensioni, la razza, la religione, il genere, l'orientamento sessuale e lo status socioeconomico non sono più una barriera per qualsiasi pratica alimentare disordinata. La pressione a guardare bene 24 * 7 e le preoccupazioni sul peso e sulla forma possono influenzare negativamente la vita di tutti, specialmente le donne. Per non parlare dei cambiamenti ormonali che le donne subiscono prima, durante e dopo la menopausa che portano sia cambiamenti fisiologici che psicologici.Luke Coutinho, Medicina Integrativa e Lifestyle - Nutrizione Olistica e Fondatore di PureNutrition.me ci aiuta a comprendere gli effetti, le cause e le opzioni di trattamento per le donne anziane con il disturbo alimentare.

Gli adulti alle prese con disturbi alimentari potrebbero soffrire di anoressia, bulimia, OSFED, disturbo da alimentazione incontrollata, disturbi alimentari subclinici e / o ortoressia. Oltre a questi, la dieta e l'insoddisfazione del corpo (per avere una struttura del corpo sottile) sono tutti fattori di rischio per un disturbo alimentare da sviluppare tra gli adulti. Anche il trauma emotivo, un'infanzia difficile, i sentimenti di insicurezza o un incidente del passato (come le molestie sessuali) sono anche potenziali fattori scatenanti dei disturbi dell'alimentazione emotiva negli adulti. Non solo il grasso si vergogna, ma anche il "sottile schiarimento" è una cultura in questi giorni. Questo può portare a una bassa autostima nelle donne magre e alla nascita di disturbi alimentari come l'anoressia nervosa e la bulimia, che provoca la fame di una persona anche se può essere sottopeso, o abbuffarsi segretamente e poi spurgare. Leggi i segni sottili che qualcuno ha un disturbo alimentare.

Il disturbo alimentare può colpire in particolare le donne di mezza età: È una triste verità che oggi viviamo in una società ossessionata dal peso, in cui la cultura prevale sulla biologia. Le statistiche mostrano che le donne sono 10 volte più inclini a sviluppare un disturbo alimentare rispetto agli uomini. Questa profonda discrepanza è dovuta ai cambiamenti che il corpo di una donna subisce durante ogni fase della sua vita, dagli adolescenti fino alla menopausa. La fase di mezza età delle donne è quando le trasformazioni fisiche e psicologiche sono al culmine. È anche il momento in cui raggiunge un'età infantile, quindi le paure di ingrassare o apparire paffute e poi di tornare nuovamente al peso pre-gravidanza possono giocare molto con le sue emozioni.

In una pressione per controllare i cambiamenti corporei e perdere peso immediatamente dopo il parto, le donne si trasformano in una dieta a rischio di schiacciamento che è un innesco abbastanza buono da indurre disturbi alimentari emotivi a lungo termine. Alcuni punti in comune che si possono vedere in ogni donna affetta da disturbo da alimentazione incontrollata sono:

  • Sono sempre stati su alcuni o l'altro tipo di dieta.
  • Ricevono molta pressione sociale e familiare per avere un bell'aspetto.
  • Sono insoddisfatti dei loro corpi.
  • Sono sempre preoccupati dei pensieri intorno al cibo e del conteggio delle calorie.
  • Si pesano quotidianamente.

Il disturbo alimentare è anche una condizione di salute mentale: Un disturbo alimentare è una malattia mentale con stretti legami con la depressione e l'ansia. Gli individui afflitti da questo disturbo seguono gli estremi. Faranno la fame o la pelle o le ossa o mangiano fino a che non si riempiono a disagio e poi si spurgano. Tutti questi comportamenti possono causare danni al tratto gastrointestinale e possono portare ad acidità, perdita di intestino, autoimmunità, immunità gravemente bassa e anche tumori allo stomaco nel peggiore dei casi. Lo spurgo continuo può esercitare una pressione sul cuore e danneggiare i denti e le gengive a causa degli acidi dello stomaco rigurgito. Ci sono anche perdite di potassio provocate dal vomito che possono aumentare le probabilità di arresto cardiaco e possono anche causare la morte. L'anoressia nervosa è uno dei peggiori disordini alimentari e causa di quasi il 20% di decessi di pazienti cronici a causa di gravi e irreversibili carenze nutrizionali. A causa di disordini emotivi e abitudini alimentari irregolari, c'è un grave squilibrio ormonale che predispone a una serie di altre condizioni di salute come insulino-resistenza, obesità, problemi alla tiroide e ovaie policistiche, ecc. Ecco di più sui fatti sull'anoressia, il peso ossessione della perdita.

Quasi tutti i disturbi alimentari, in particolare l'abbuffata, e la bulimia si trasformano in una trappola viziosa del mangiare emotivo in cui gli episodi di mangiare sono seguiti da un senso di colpa. Tanto che si cerca di intorpidire mangiando più cibo e sentendosi peggio. Quindi, anche se il disturbo alimentare potrebbe essere una condizione mentale, è in definitiva il nostro sé fisico che porta il peso.

Pratiche modalità con cui le donne di mezza età possono far fronte ai disturbi alimentari:

  1. Cerco consulenza professionale e condividere i loro sentimenti: Non c'è vergogna nel parlare di un disturbo alimentare. Anche al minimo sentimento, è necessario raggiungere un supporto professionale.
  2. Affermazioni positive: Credere nelle parole sottostanti con tutto il cuore: amo e accetto il modo in cui sono. Io sono meraviglioso. Benedico il mio corpo con amore. Tutte le parti del mio corpo sono belle. Questi sono alcuni esempi di affermazioni positive che bisognerebbe ripetere ripetutamente dentro di sé in modo che si rafforzino nelle loro menti subconscie e le loro menti inizino a crederci.
  3. Sviluppare un atteggiamento di accettazione e di lasciar andare: Per quanto facile possa essere, sviluppare l'atteggiamento di accettazione e lasciar andare con la pratica regolare è l'unica soluzione sostenibile. Non si può cambiare il mondo esterno, ma il modo in cui viene percepito è totalmente sotto il nostro controllo.
  4. Essere più esperto: Non tutto ciò che i media rivendicano o ritrae è vero. Si deve prendere con un granello di sale. Ricorda, i modelli, sono photoshoppati e aerografati per guardare in questo modo. Ecco come lo yoga può aiutare a trattare i disturbi alimentari come l'anoressia e la bulimia '.
  5. Rinuncia a dieta e mangia con equilibrio e moderazione: Dieta o forma ristretta di mangiare non dura a lungo. Spesso è seguito da soffocamento, frustrazione, perdita di controllo e speranza. L'unica via d'uscita è mangiare una dieta equilibrata con moderazione ed equilibrio con le cose che si ama mangiare.
  6. Smettila di ossessionarti con la bilancia: Qualsiasi tipo di ossessione non è affatto salutare. Ciò vale anche per coloro che salgono su bilance ogni mattina. Porta a comportamenti negativi e pensieri che ruotano intorno a quel peso tutto il tempo.

Guarda il video: Erica F. Poli - Donne cibo e dintorni

Loading...

Pubblica Il Tuo Commento