9 cose che un urologo vuole che tu sappia

Il dott. Shakir Tabrez, consulente urologo e trapianto chirurgo condivide fatti importanti.

Dr Shakir Tabrez, Consulente urologo e trapiantologo, Fortis Hospital, Cunningham Road,azioni i principali fatti che tutti dovremmo sapere su:

1. I problemi legati alla cintura diventano più comuni durante la menopausaLa menopausa è associata ad una riduzione dell'estrogeno ormonale femminile, che a sua volta causa uno spreco di massa muscolare della vagina e delle vie urinarie che può portare a perdite di urina. L'estrogeno ridotto riduce anche l'acidità della vagina e della vulva rendendola incline alle infezioni urinarie. Maggiori informazioni su 5 consigli ayurvedici per ritardare la menopausa

2. La disfunzione erettile può essere seria e deve essere testata per tempo: Le erezioni dipendono da un flusso sano di sangue nei tessuti del pene. Le malattie che influenzano il flusso sanguigno come l'ipertensione, le malattie del cuore e l'ispessimento dei vasi sanguigni (aterosclerosi) possono causare disfunzione erettile. La disfunzione erettile non sempre punta alla cardiopatia di base, ma potrebbe essere un segnale di avvertimento in assenza di altri fattori di rischio. Leggi qui Uomini, DEVI bere il succo di melograno. Ecco perché!

3. La metà delle donne con incontinenza non porta mai il medico, ma dovrebbe:L'incontinenza femminile potrebbe essere associata all'urgenza (Incontinenza da urgenza) o può verificarsi a causa di momenti di pressione addominale elevata come tosse o risata (incontinenza da sforzo) o potrebbe essere un segno di una condizione neurologica della vescica (incontinenza da travaso). Una perdita eccessiva oltre a essere scomoda può portare a infezioni - sia batteriche che fungine. E tutte queste condizioni possono essere trattate se diagnosticate in modo appropriato e quindi dovrebbero essere discusse con il loro medico.

4. La terapia sostitutiva con testosterone non ti dà erezioni più forti: La terapia sostitutiva con testosterone può avere effetti collaterali a lungo termine e i suoi rischi e benefici non sono ben documentati, specialmente negli uomini con livelli normali di testosterone. È un trattamento utilizzato negli uomini con ipogonadismo, i cui valori di testosterone sono bassi nel sangue causando una diminuzione della funzione sessuale, cambiamenti nei modelli di sonno e cambiamenti nei cambiamenti fisici ed emotivi. Ecco 7 sintomi della menopausa maschile o andropausa che dovresti sapere!

5. UTI e STI vengono diagnosticate erroneamente: molto:UTI e IST differiscono l'una dall'altra nella presentazione e nei sintomi. La presentazione più comune delle UTIs è con minzione bruciante, febbre con brividi e occasionalmente con sangue nelle urine. Le IT hanno un ampio spettro di presentazioni a seconda dell'organismo che causa l'infezione che va dai sintomi urinari a dolore pelvico a decolorazione delle parti intime (con o senza dolore) per scaricare dalle parti private. E quindi qualsiasi lamentela sul tratto urinario inferiore e sulle parti intime non dovrebbe essere ignorata e dovrebbe essere discussa immediatamente con un medico.

6. Potresti avere prolasso di organi pelvici e non saperlo:Prolasso dell'organo pelvico che si verifica a causa di un organo pelvico come la vescica che scende dalla sua posizione normale nella vagina e provoca pressione contro la vagina causando sintomi come una sensazione prolungata di pressione pelvica, difficoltà nella minzione o difficoltà a superare le feci. A seconda dell'organo e del livello di prolasso, può essere trattato con farmaci (ormonali) o procedure chirurgiche.

7. La disfunzione erettile non è mai uguale per tutti e il Viagra non è l'unica soluzione:La disfunzione erettile potrebbe variare da una completa perdita del desiderio (libido) a erezioni deboli o incomplete. La causa sottostante non è necessariamente fisica. Potrebbe essere anche psicologico o sociale. Quindi, prima di iniziare il trattamento, è necessario un approccio olistico al problema che coinvolge la consulenza e indagini appropriate per rivelare la condizione sottostante.

8. Informare il medico delle abitudini del sonno è importante:Oltre ad avere difficoltà a addormentarsi regolarmente, i disturbi del sonno possono anche essere caratterizzati da una sensazione di stanchezza durante il giorno, da una compromissione della capacità di concentrazione o dall'esecuzione di compiti di routine durante il giorno e dalla necessità di fare un pisolino durante il giorno. I tuoi soci o colleghi potrebbero dirti: russi molto o tendi ad annuire durante il giorno. Consultare un medico è importante per poter distinguere l'insonnia dall'ansia e l'apnea del sonno e trattarla in modo appropriato

9. Mai auto-trattare nessuno dei problemi relativi alla tua area pelvica: L'autotrattamento comune dei problemi delle aree pelviche include un abuso di antibiotici, antidolorifici o creme topiche a seconda del sintomo che la persona potrebbe affrontare. Questo potrebbe portare a ceppi resistenti di infezioni che ti riguardano e, cosa più importante, la condizione sottostante che porta a quei sintomi non viene diagnosticata e non viene trattata. Da qui la necessità di consultare un medico e diagnosticare e trattare la patologia sottostante nel tempo.

Guarda il video: Anthony Atala: Growing new organs

Loading...

Pubblica Il Tuo Commento